top of page

RECOARO DA SCOPRIRE

museo vita del soldato.jpg

Museo Storico “Vita del Soldato nella Grande Guerra”

Straordinaria raccolta di testimonianze materiali d'uso quotidiano, in dotazione sul fronte alpino durante la Prima Guerra Mondiale.

Recuperati sui luoghi di battaglia, prevalentemente nelle zone dell'Adamello e del Pasubio, dal recoarese Antonio Storti, gli oggetti, ora a disposizione della pubblica fruizione, offrono una prospettiva, spesso inedita, sulle condizioni di vita dei soldati al fronte. Il Museo si pone anche come Centro Visita dell’Ecomuseo delle Prealpi Vicentine e, considerata la sua ubicazione, vera e propria porta d’ingresso alla visita dei siti recuperati a Campogrosso, Gazza e Civillina.

 

Centro Culturale “Neri Pozza” Via Roma, 17

Orario di apertura: dal martedì alla domenica dalle 08:30 alle 12:30.

Info: IAT 0445.75070 - iat.recoaro@provincia.vicenza.it

presepe storico recoaro.jpg

Presepe Storico di Recoaro

Allestito presso la Chiesa Arcipretale di S. Antonio Abate dall’Associazione “Amici del Presepio”, il Presepe Storico di Recoaro rappresenta una vera e propria opera d'arte. Il contesto nel quale è ambientata la natività è un nucleo rurale dell’alta valle dell’Agno nel periodo a cavallo tra ’800 e ‘900,. Anche gli oggetti e gli utensili di uso comune sono riproduzioni fedeli ed in scala, così come i personaggi e gli abiti, ripresi da foto d’epoca. Lo sfondo ripropone lo spettacolare scenario naturale che circonda Recoaro Terme, spaziando dalla catena delle Tre Croci al Gruppo dell'Obante.

 

Presso la Chiesa arcipretale di Recoaro Terme.

Da giugno a settembre: domenica e festivi 11:15-17:45.

Dall'8 dicembre a fine gennaio: tutti i giorni

Altri giorni e periodi su richiesta.

Info: IAT 0445.75070 - iat.recoaro@provincia.vicenza.it

IMG-20220702-WA0014_edited.jpg

Museo Internazionale delle Impronte dei Grandi della Fisarmonica

Il museo, nato nel 1997 da un'idea del Maestro Bio Boccosi e curato in questi anni dal Maestro Elio Bertolini, raccoglie ben 99 impronte della mano di fisarmonicisti italiani e stranieri di fama mondiale come Marcosignori, Principe, Gallarini, Beltrami, Corino, nonché di personaggi distintisi per “meriti speciali”, tra cui Fugazza e Boccosi. Alcune vetrine espongono inoltre una ricca documentazione sui più famosi concertisti della fisarmonica; per ogni artista vengono riportati autografo musicale, fotografie, dischi, cd e quant'altro abbia caratterizzato la sua carriera.

 

Sede del Museo: Via Roma 25, Recoaro Terme.

Aperto tutti i sabati e le domeniche di luglio e agosto dalle 15:30 alle 18:30.

Dall’1 al 4 settembre 26° raduno Internazionale della Fisarmonica.

Info e dettagli: Maestro Elio Bertolini 368.3764675

campogrosso.jpg

Ecomuseo della Grande Guerra. Manufatti e siti visitabili

Il territorio delle Prealpi Vicentine è ancor oggi fortemente contrassegnato dalle testimonianze di uno degli episodi più tragicamente importanti della storia dell'umanità: la Grande Guerra. La zona di Recoaro Terme è cosparsa di manufatti e testimonianze, dalle trincee ai camminamenti, dalle caverne per artiglierie alle teleferiche, dalle mulattiere ai sentieri militari.

Grazie al progetto “Ecomuseo della Grande Guerra nella Prealpi Vicentine” è stato attuato il recupero di tre siti, Campogrosso, Gazza e Civillina, tabellati e visitabili.

A Campogrosso è possibile inoltre percorrere l’Anello Storico, un itinerario escursionistico notevole per gli aspetti storici e naturalistici, che collega i resti dei manufatti militari.

Anello Storico di Campogrosso

Partenza: passo di Campogrosso, in corrispondenza del capitello raffigurante la Madonna 
Durata: circa ore 1.30

Difficoltà: nessuna

Dislivello: 100 metri

Recoaro Mille

Il verde smeraldo è il colore che contraddistingue Recoaro d'estate. Diversi itinerari consentono di scoprire la bellezza della zona collinare e delle catene montuose che circondano l'alta valle, come l'Anello Ecoturistico Piccole Dolomiti, lungo 120 km, il Sentiero dei Grandi Alberi, il Sentiero Gresele e il Sentiero delle Mole. Agli amanti della storia si consiglia di percorrere l'archeovia Marana-Campetto e l'Anello Storico di Campogrosso, che mette in rete manufatti bellici della Prima Guerra Mondiale. Tour guidati organizzati dal CS Le Guide offrono esperienze ed emozioni uniche in totale sicurezza, come la risalita di un ruscello di montagna. Numerosi sono inoltre i percorsi a cavallo e gli itinerari in bicicletta, accessibili anche alle famiglie grazie al servizio di noleggio offerto presso il Rifugio Campogrosso e la trattoria La Gabiola, a Recoaro Mille, mentre per gli amanti dell'arrampicata è possibile praticare il tree climbing e l'arrampicata sportiva.

Per tutte le informazioni:

IAT Recoaro Terme - Informazione e Accoglienza Turistica

Via Roma n. 17 - presso la biblioteca 36076 Recoaro Terme (VI)

Tel. +39 0445 75070 E-mail iat@comune.recoaroterme.vi.it

bottom of page